ADERIRE, CONOSCERE, PARTECIPARE, PESCARE

AMBIRE ALL'OTTENIMENTO DELLA CONCESSIONE
E GESTIONE DELLE ACQUE.

FAR PARTECIPI ALLA PROGETTAZIONE E GESTIONE
I PESCATORI LOCALI DI OGNI BACINO DI PESCA

PERCHÈ È NATA U.P.BS. - UNIONE PESCATORI BRESCIANI

U.P.BS. UNIONE PESCATORI BRESCIANI un unione di pescatori che parte da lontano!

Le Associazioni e i soci che fanno parte di U.P.BS. da oltre 30 anni, sono protagonisti e svolgono attività legate al mondo della pesca sul Territorio della provincia di Brescia e della Lombardia, oggi dopo oltre quattro anni dalla sua nascita U.P.BS., rappresenta per tanti pescatori un punto d'incontro e di riferimento.

Riconosciuta ufficialmente da Regione Lombardia quale "Associazione Piscatoria Dilettantistica Qualificata" con D.d.s. del 13 giugno 2017 n. 6963, U.P.BS. è nata proprio per dare voce a tutti i pescatori dilettanti, ricreativi e sportivi che vogliono contribuire alla tutela ed all'incremento del patrimonio ittico della provincia di Brescia e della Regione Lombardia, per offrire a tutti la possibilità di poter pescare in acque gestite direttamente dai pescatori che vivono quotidianamente il proprio territorio.

Com’era dichiarato fin dalla sua nascita, l'ambizione di U.P.BS. era quella di potersi candidare a divenire concessionario dei nuovi Bacini di Pesca istituiti in questi anni da Regione Lombardia.

Promesse mantenute! Il programma ha avuto il suo seguito e oggi U.P.BS.  si avvicina con sempre più convinzione a questi traguardi. Condividendo con altre Associazioni Qualificate Regionali ed Enti Pubblici la propria candidatura, presto il primo traguardo si potrà dire che si è finalmente raggiunto, con la Concessione del Bacino di Pesca 10 Vallecamonica.

Altre candidature sono state avanzate anche per altri Bacini Lombardi, ad oggi in attesa di valutazione.

PESCATORI LOCALI: I VERI PROTAGONISTI

U.P.BS. ritiene essenziale e indispensabile FAR PARTECIPI ALLA PROGETTAZIONE E GESTIONE I PESCATORI LOCALI DI OGNI BACINO DI PESCA per questo nelle varie progettualità, proposte e gestioni, abbiamo voluto fortemente fosse inserita la presenza, nei tavoli di lavoro, dei rappresentanti  facenti riferimento ai pescatori locali e del territorio.

PROGETTO E ADESIONE ASSOCIATIVA

Progetto dell’U.P.BS. sarà quello di offrire il massimo della possibilità di circolarità a tutti i pescatori, che si recheranno a pesca nei vari bacini lombardi.

INCREMENTO E MAGGIORE QUALITA' DEI PESCI IMMESSI NELLE ACQUE IN GESTIONE

Obbiettivo di U.P.BS. è quello di poter incrementare il numero e la qualità dei pesci nelle acque in gestione, coordinando gli incubatoi di valle (già oggi soci istituzionali e fondatori di U.P.BS.) per aumentare le potenzialità produttive degli attuali o nuovi incubatoi, così da rendere l'associazione autonoma per le forniture dei pesci stessi.

GARE E RADUNI

Gare, raduni o altre manifestazioni, come già ribadito più volte,  saranno possibili nei campi gara, definiti in accordo al piano ittico regionale, le associazioni che vorranno usufruirne dovranno semplicemente effettuare richiesta al gestore.

VIGILANZA

Per garantire continuità al progetto si è provveduto ad istituire un proprio corpo di vigilanza U.P.BS. con guardie distribuite nei vari bacini, controlli che potranno garantire una sorveglianza capillare e continuativa.

Corsi specifici per diventare Guardie Ittiche Volontarie U.P.BS.,  verranno organizzati  con varie cadenze, pertanto se vi interessa partecipare ad uno di questi corsi, contattateci direttamente o inviateci una e mail.


Per approfondimenti consultate il sito di Regione Lombardia al link sotto riportato:
REGIONE LOMBARDIA NELLA SEZIONE DEDICATA ALLA PESCA